Warning: Use of undefined constant uet_tag_id - assumed 'uet_tag_id' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /www/htdocs/w013dd62/rotarx.com/wp-content/plugins/microsoft-advertising-universal-event-tracking-uet/wp-uet-plugin.php on line 33

Anelli di scorrimento per la trasmissione di dati e di energia elettrica

Il mondo dell’industria e dell’elettromeccanica è sempre in movimento. Più precisamente, in movimento rotatorio (rotazione del consumatore). Impianti eolici, tecnologia medica, tecnologia delle gru, tecnologia dei palcoscenici, videocamere, display, automazione dei dati, trasmissione dati e robotica – l’immobilismo è la morte dell’efficienza e dell’innovazione. È pertanto necessaria una trasmissione affidabile, esente da manutenzione e senza perdite di energia e segnali tra i vari componenti fissi e rotanti. La trasmissione sempre più rapida e veloce dei segnali di controllo, dei segnali video e dei dati di misura sta diventando sempre più importante. Oltre alla trasmissione di potenza standard o alla trasmissione rotativa dei fluidi (ad es. fluido idraulico o olio), anche i gas e l’aria compressa vengono trasmessi attraverso i tradizionali collettori rotanti.

Poiché molti componenti meccanici sono sempre in rotazione, rendendo impossibile la trasmissione di potenza fissa o anche la trasmissione dei dati via cavo, i collettori rotanti sono componenti elettromeccanici indispensabili, praticamente esenti da manutenzione e invisibili. Allo stesso tempo, i corpi dei collettori rotanti e i loro contatti scorrevoli sono il cuore di ogni sistema di automazione e di ogni macchina. Utilizzando spazzole (contatti scorrevoli), essi consentono la trasmissione di corrente e segnali senza contatto tra componenti fissi e mobili, o tra componenti rotanti, ad es. di segnali video, Ethernet / Profinet, KOAX, HD-SDI, cavi in fibra ottica e segnali di bus di campo. I corpi degli anelli di scorrimento devono essere prodotti secondo le vostre esigenze personali e specifiche del settore e realizzati con i migliori materiali, che consentono una trasmissione rapida, resistente all’usura e senza perdite di dati ed energia nelle più diverse condizioni e temperature. Proprio come i nostri gruppi ad anello scorrevole e i giunti rotanti RotarX. Come produttore di anelli di scorrimento, ci concentriamo sulla migliore qualità di contatto dei contatti scorrevoli in argento-argento e oro-argento e sulla massima durata con requisiti minimi di manutenzione.

Nel nostro negozio è possibile scegliere tra semplici slip ring per la trasmissione di potenza o combinazioni ibride che trasferiscono supporti o segnali o dati in aggiunta alla potenza.

Le applicazioni tipiche per la trasmissione senza fili di energia, o in aggiunta a energia, dati, mezzi liquidi e segnali di controllo, sono

  • Rotazione e movimenti di rotazione di una gru
  • Impianti di riempimento
  • Raschietto circolare (impianti di depurazione)
  • Cerniere Deuren
  • Autocarro
  • 4K-trasmissione video
  • Sistemi radar
  • Reti di computer
  • Lampade a braccio steunarm
  • Turbine eoliche
  • Macchine per l’imballaggio
  • tecnologia di palcoscenico, come le piattaforme di sollevamento o anche le giostre come le montagne mobili.

I collettori rotanti sono quindi installati in molte macchine elettriche e impianti industriali in tutti i settori i cui componenti, a causa della loro rotazione costante, non possono essere collegati via cavo a fonti di alimentazione fisse. Qui, i collettori rotanti e i rotarX e i giunti rotanti garantiscono una trasmissione dei dati e della potenza altamente affidabile e resistente all’usura tra i componenti rotanti e le macchine stazionarie grazie all’alta qualità dei materiali, alla costruzione robusta, al design intelligente e ai contatti di alta qualità che non richiedono manutenzione. O tra due elementi che ruotano l’uno contro l’altro. La tecnologia dei nostri corpi dei collettori rotanti si basa su spazzole in fibra e spazzole in fibra come contatti scorrevoli, che possono anche essere combinati con connessioni rotanti per fluidi come acqua, olio idraulico, aria compressa e gas, a seconda delle esigenze.

Accoppiatori ibridi slip ring &amp Swivel per la trasmissione di segnali aggiuntivi Ethernet, bus di campo

In passato, i collettori rotanti venivano utilizzati principalmente per la trasmissione di potenza e per i giunti girevoli. Con un’importanza crescente di lOT (Internet of Things) e Industry 4.0 ma c’è una crescente domanda di slip ring ibridi, che offrono una trasmissione veloce e senza perdite di fibre ottiche, bus di campo come 100 BaseT, Interbus, Profibus, Canbus e Powerlink, Ethernet e segnali di controllo e video, COAX, USB e HD-SDI Activate. Grazie al progresso tecnico, sempre più sensori vengono utilizzati anche in applicazioni e componenti industriali, che devono registrare e rendere disponibili enormi quantità di dati ai dispositivi collegati, rendendo possibile l’automazione basata sui dati nell’Industria 4.0. Qui, il collettore elettrico e ibrido viene utilizzato come collegamento, cioè come metodo di contatto fisico per la trasmissione di corrente e dati tra componenti rotanti e stazionari. Viene utilizzato anche, ad esempio, per

Sono necessarie interfacce per computer, estensimetri, sistemi di misura, resolver e controllo della temperatura. La combinazione ibrida di potenza e trasmissione del segnale viene utilizzata, tra l’altro, per il controllo di servo e impulsi o per il controllo di motori IF.

Gli anelli di scorrimento del produttore rotarX sono disponibili non solo come oltre 7.000 soluzioni standard, ma anche come sistema modulare che può essere adattato individualmente al vostro settore di applicazione.

Beneficiate di numerosi altri vantaggi:

  • I connettori possono essere fissati in base alle esigenze del cliente
  • lunghezza del cavo liberamente selezionabile
  • ingresso cavo individuale
  • Esecuzioni speciali specifiche per il cliente, anche per piccole quantità
  • Possibile schermatura EMI di segnali analogici, digitali e RF
  • Temperatura di esercizio fino a 300°C possibile
  • Varie possibilità di montaggio
  • adatto per alta tensione, tensione di controllo o bassa tensione
  • Funzionamento continuo, resistente all’usura ed esente da manutenzione, con una dinamica ottimale
  • Contatti argent-argent et or-or
  • Anelli di scorrimento aperti e incapsulati

Vantaggi dei collettori rotanti per il trasferimento dei dati:

  • Adatto fino a 1 GBit/s (Ethernet) o guadagno con 100MBit/s
  • prestazioni stabili e nessuna perdita di pacchetti
  • Cavo CAT5E, CAT6 o CAT7E
  • a basso rumore e senza concatenamento
  • Temperatura di esercizio: da -30°C a +80°C

Slip ad anello – prodotti direttamente dal produttore

Per quanto variegato sia il mondo della tecnologia, anche i requisiti posti ai corpi dei collettori rotanti sono diversi, a seconda dell’applicazione. Per questo motivo la gamma rotarX comprende un’ampia varietà di diversi gruppi di anelli di scorrimento con alloggiamenti in alluminio, senza alloggiamenti, ma anche con contatti a strisciamento argento-argento e oro-argento. Un anello di scorrimento è costituito da cinque componenti principali: una spazzola (contatto strisciante), un anello guida, un cuscinetto a sfere, un rotore e un alloggiamento. Le spazzole entrano in contatto scorrevole con l’anello di scorrimento, creando un collegamento elettrico rotante. L’anello guida è montato sul rotore e i fili fissati alla spazzola in fibra di vetro e all’interno dell’anello guida forniscono un collegamento elettrico su entrambi i lati del corpo del collettore. Fattori quali dimensioni, custodia, canali, tipi di collegamento, classe di protezione IP e materiali di contatto scorrevoli possono essere selezionati individualmente. I collettori rotanti più piccoli hanno il vantaggio di ridurre l’usura dei contatti scorrevoli, il che aumenta notevolmente la durata di vita. Tuttavia, in molte applicazioni, è necessario un anello di scorrimento più grande, ad esempio per lo spostamento economico di liquidi attraverso il centro attraverso un tubo o un tubo. Ci sono anche settori di applicazione in cui i collettori rotanti utilizzati devono essere il più possibile compatti. Allora i nostri anelli di scorrimento incapsulati in miniatura sono la scelta giusta.

Inoltre, i nostri trasmettitori ad anello scorrevole sono dotati della più recente tecnologia a spazzola in fibra che, insieme al multi-contatto in metallo prezioso, garantisce un basso rumore elettrico e un’elevata velocità di trasmissione dati per la tecnologia dei bus di campo. La bassa pressione di contatto garantisce inoltre una lunga durata. Di conseguenza, i collettori rotarX sono praticamente esenti da manutenzione. Il nostro obiettivo è una lunga durata, un funzionamento senza manutenzione e una trasmissione dati e di potenza estremamente affidabile. In questo modo non solo si ottimizza il lavoro dei trasmettitori slip ring in background, ma ci si assicura anche che essi rimangano praticamente inosservati e che il mondo continui a girare grazie ai ridotti tempi di fermo macchina e ai ridotti costi di manutenzione. In questo modo si spostano energia, segnali elettrici, dati e media non solo in modo efficiente ma anche economico.

Oltre alla trasmissione del segnale e della potenza, i collettori rotanti ibridi sono spesso utilizzati per il trasferimento di aria e fluidi come il fluido idraulico. Oltre alla trasmissione di energia elettrica. Questi collettori rotanti sono noti anche come collettori pneumatici, collettori idraulici o raccordi per vapore. Con i nostri concetti ibridi, spostate energia, refrigeranti e dati su più canali con un unico sistema di anelli di scorrimento.

Vantaggi degli alloggiamenti dei collettori rotanti del produttore rotarX:

  • Massima precisione e affidabilità
  • La più moderna tecnologia delle spazzole in fibra
  • Bassa pressione di contatto per una bassa usura (alta disponibilità del sistema).
  • Basso rumore elettrico
  • Esente da manutenzione e conveniente
  • Anelli di scorrimento certificati secondo UL/CSA e varie classi di protezione IP (IP51, IP54 e superiori su richiesta).
  • Lunghezze dei cavi liberamente definibili
  • Sistemi di trasmissione combinati elettrici, pneumatici e idraulici

Alloggiamenti per anelli di scorrimento – sistema modulare e serie standard

Tutti i nostri corpi dei collettori rotanti sono disponibili in versione standard o modulare. Ciò significa che i nostri anelli di scorrimento possono essere adattati completamente individualmente a voi e alla vostra azienda o all’uso previsto. Se avete esigenze particolari, saremo lieti di consigliarvi per aiutarvi a scegliere la soluzione migliore per le vostre specifiche. Non esitate a contattarci. Questo è l’unico modo per progettare la soluzione dei collettori rotanti tecnicamente ed economicamente ideale per ogni cliente. Combinando diverse tecnologie di trasmissione e il trasferimento di energia elettrica, segnali e dati in contatto tra loro.

I nostri ingegneri vi consiglieranno i contatti scorrevoli e le spazzole ideali, poiché questi variano a seconda della corrente, della tensione, della velocità, della larghezza di banda, dell’impedenza e della temperatura di esercizio dei componenti.

Questi fattori e funzioni devono essere presi in considerazione dagli ingegneri per il salto con la slitta.

Gli anelli di scorrimento sono disponibili anche presso il produttore rotarX come variante standard. I sistemi ad anello scorrevole, tuttavia, sono generalmente soluzioni progettate individualmente, a seconda del rispettivo campo di applicazione, dalla robotica all’energia eolica. Molti fattori devono essere presi in considerazione:

  • HF-forclusione
  • elaborazione del mixaggio dei segnali
  • resistenza di contatto
  • Regolazione dell’impedenza ad alta frequenza
  • temperatura di servizio
  • Ciclo di vita del prodotto
  • Resistenza agli agenti atmosferici e condizioni ambientali
  • Spazio disponibile nella sala di installazione

La tecnologia moderna non vive più solo di un’alimentazione affidabile, ma anche del collegamento alla rete Ethernet. Più che mai, la necessità della banda larga si trova quindi ad affrontare la sfida delle interferenze elettromagnetiche (EMI). </Segnali e potenza devono essere trasmessi in una rete attraverso i collettori rotanti da fermo a componenti rotanti (e viceversa). Questi reagiscono in modo sensibile alle interferenze elettromagnetiche esterne. Qui i nostri esperti hanno il know-how di speciali tecniche di progettazione RF per la schermatura di applicazioni di motori EMI. In questo modo si garantisce che l’integrità dei dati non venga compromessa. Vi trasmettiamo queste tecniche di schermatura RF e di isolamento fisico come prodotto e trasferimento di conoscenze. È molto importante che la schermatura sia fornita da un canale separato nel collettore di scorrimento, che completa il collegamento elettrico tra il rotore e la schermatura dello statore. In questo modo l’energia schermata viene messa a terra in modo ottimale attraverso questo canale separato.

Bovendien wordt de gegevensintegriteit verbeterd door het verminderen van elektrische borstelruis. Si tratta di un’esperienza nautica di contatto e di contatto con la gente che vuole dormire. Zie de betreffende productpagina voor gedetailleerde informatie. Oltre a questo genoma, si può approfittare di un’ampia gamma di prodotti e tecnologie. Per questo motivo è così importante avere un’idea chiara della capacità di trasmissione dei dati, necessaria per poter monitorare il traffico dati in futuro.

Infine, anche i progettisti e gli ingegneri industriali devono essere consapevoli delle caratteristiche ambientali della sala di installazione e della macchina. Questi hanno una grande influenza sui contatti a scorrimento. È essenziale una conoscenza precisa delle classi di protezione e degli urti e vibrazioni che influenzano i requisiti di tenuta, il tipo di tecnologia dei contatti a scorrimento e la posizione dei contatti.

È necessario prestare attenzione a questi criteri quando si acquista un anello di sicurezza:

  • Tecnologia di trasmissione – come viene trasmessa la corrente e/o il segnale da fermo ad un elemento rotante?
  • Connettività – come viene realizzato il collegamento elettrico ai componenti fissi e rotanti?
  • Velocità di funzionamento – Livello di velocità (giri/min) dell’unità?
  • Alloggiamento – Quali materiali e guarnizioni garantiscono un funzionamento corretto e affidabile del collettore rotante nel locale di installazione?

È necessario porsi le seguenti domande:

  • Quanti canali elettrici sono necessari?
  • Qual è la tensione e la corrente delle catene?
  • Qual è il protocollo dati utilizzato?
  • L’anello di scorrimento è collegato al sistema o al componente tramite una spina o una torsione del filo?
  • Dovrebbe esserci una base?
  • Come si è incastrato il pattino?
  • Quale classe di protezione IP e quali guarnizioni (ad es. per la protezione dalla sporcizia) sono necessarie nel rispettivo ambiente operativo?
  • Quali condizioni atmosferiche e quali mezzi (acqua, sporcizia, fango) devono essere presi in considerazione?
  • Il collettore rotante ruota rapidamente e il senso di rotazione cambia durante il funzionamento?
  • Quanto è importante utilizzare i diversi canali?

Nella progettazione di un anello di scorrimento occorre quindi tenere conto di un gran numero di aspetti e fattori. Pertanto, i produttori devono assicurarsi di mostrare chiaramente il loro interesse per il miglioramento, l’innovazione e le nuove tecnologie e di integrarle nei propri processi – come rotarX. Questo perché la tecnologia sta cambiando rapidamente e le velocità di trasmissione e i volumi di dati richiesti stanno aumentando in modo esponenziale. Pertanto, è necessario anche garantire che il collettore rotante possa trasmettere ed elaborare sia segnali analogici che digitali.

Inoltre, il collettore rotante deve essere adattato in modo ottimale al progetto del vostro impianto e allo spazio di installazione specifico. Un mix di componenti standard con opzioni configurabili come la tecnologia di trasmissione, la connettività, la dimensione del pacchetto e l’alloggiamento, nonché design individuali per fondere il collettore rotante e la rotazione in un unico alloggiamento sono l’approccio migliore in questo caso. Un produttore e fornitore che qui offre entrambi i tipi di prodotti in una sorta di sistema modulare ottimizza il processo di approvvigionamento e il time-to-market – proprio come RotarX.